Resoconto della prima giornata informativa del progetto Train Agro

Si è tenuta lo scorso 21 settembre presso il Centro Visitatori del Parco Adda Sud a Castiglione d’Adda la prima delle giornate informative sul tema dell’uso sostenibile e responsabile dei prodotti fitosanitari organizzata dal progetto Trainagro, co-finanziato dalla Regione Lombardia nell’ambito del FEASR – Programma di sviluppo rurale 2014-2020.

L’evento è stato interamente dedicato al sistema di raccolta, gestione e diffusione di dati utili alle aziende agricole per una corretta pianificazione dei trattamenti fitosanitari ed un’applicazione efficiente ed efficace dei prodotti stessi, che ne limiti l’eccessivo ed indiscriminato uso.

Nel corso dell’incontro, rappresentanti della ricerca e delle istituzioni pubbliche, associazioni di categoria e aziende del settore hanno passato in rassegna fonti e strumenti informativi cui gli agricoltori e i tecnici possono oggi attingere per raccogliere, gestire le informazioni e prendere delle decisioni in merito alla loro attività. Molti i mezzi a disposizione: dal tradizionale quaderno di campagna ai modelli previsionali più sofisticati, che forniscono informazioni mirate sullo sviluppo delle avversità e danno indicazioni sui tempi e sulle aree in cui fare il trattamento, fino alle potenzialità legate all’utilizzo dei droni in agricoltura. Fondamentale, in questo contesto, il ruolo dei bollettini fitosanitari della Regione Lombardia che, sulla base dei risultati delle elaborazioni dei modelli previsionali e delle reti di monitoraggio diffuse sul territorio, forniscono informazioni preziose sull’applicazione della difesa integrata, una tecnica di produzione a basso impatto ambientale che ha la finalità di ottenere produzioni agricole vegetali accettabili dal punto di vista economico, ma realizzate in modo da ridurre i rischi per la salute umana e per l’ambiente.

Inoltre, sono stati illustrati semplici strumenti che gli agricoltori possono usare nella propria aziende come azioni di mitigazione del rischio ambientale dei prodotti fitosanitari.

Alla fine della giornata, in un confronto di esperienze e di conoscenze tra i partecipanti, si è discusso delle modalità più efficaci per sensibilizzare e informare tutti gli attori della filiera agricola sull’importanza di investire su un sistema informativo efficace ed efficiente per un impiego responsabile dei prodotti fitosanitari in agricoltura.

Il prossimo appuntamento, ad ottobre, affronterà un altro aspetto del sistema di informazione in agricoltura: la chiarezza dei dati contenuti sulle etichette dei prodotti fitosanitari, fondamentale per comprendere come usare un prodotto ma anche quando non usarlo, quali mezzi di protezione individuale utilizzare, e quali misure adottare per mitigare il rischio per l’operatore e per l’ambiente.

L’evento è stato organizzato in collaborazione con l’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali di Milano, Lodi, Monza-Brianza e Pavia.

Qui la locandina dell’evento e di seguito le presentazioni dei relatori.

Finizio – Università di Milano Bicocca

Culatti – ERSAF

Serrati – Syngenta

Barone – TerraSharp

Primo incontro informativo del progetto Train Agro

Si terrà il 21 Settembre 2018 il primo incontro informativo nell’ambito del progetto Train Agro. L’incontro sarà ospitato presso il Centro Visite di Castiglione d’Adda gestito dal Parco regionale Adda Sud e avrà come tema “Sistemi a supporto delle decisioni: la valutazione e gestione dei dati”.

La mattinata di lavori servirà ad illustrare le diverse fonti informative a disposizione di agricoltori e tecnici sull’uso sostenibile dei fitofarmaci, sottolineando in particolare l’utilità delle informazioni raccolte e messe a disposizione dai vari organismi pubblici e privati.

La partecipazione all’incontro è oggetto di crediti formativi per gli agronomi iscritti all’ordine delle provincie di Milano, Lodi, Monza-Brianza e Pavia.

In allegato il programma provvisorio dell’incontro; a breve sarà disponibile la l’ultima versione con i nominativi dei relatori definitivi.

Download:

evento 21 settembre

Primo incontro del progetto Train-Agro

Favorire una cultura della prevenzione e dell’anticipazione del rischio connesso all’uso dei prodotti fitosanitari, attraverso la condivisione di competenze ed esperienze tra ricerca, aziende e altri attori del settore agricolo in Lombardia – Le proposte del progetto regionale TRAIN-AGRO – TRAsferimento delle conoscenze e dell’INnovazione nell’uso sostenibile dei pesticidi in AGRicOltura, Università degli Studi di Milano Bicocca, 19 marzo 2018

 

Il corretto impiego dei prodotti fitosanitari è oggetto di molte normative – a livello europeo, nazionale e regionale – che tracciano le traiettorie per orientare verso quella che è diventata una priorità per molti: ridurre rischi e impatti legati all’uso di questi prodotti e incoraggiare l’adozione di tecnologie innovative e l’assunzione di comportamenti sostenibili. In questo contesto, il trasferimento e la condivisione di informazioni, competenze ed esperienze tra ricerca, aziende e altri   attori del settore agricolo sono ritenuti fondamentali per raggiungere gli obiettivi di sostenibilità ambientale ai vari livelli. Qual è il quadro delle attività della prima regione agricola d’Italia, la Lombardia, per promuovere un uso sostenibile dei prodotti fitosanitari? Cosa sa e cosa fa la ricerca per trasmettere le proprie conoscenze sull’argomento? Qual è il ruolo degli agricoltori e come possono contribuire?

Ne hanno discusso il 19 marzo presso l’Università degli Studi Milano Bicocca, in un incontro pubblico e in una tavola rotonda, rappresentanti delle istituzioni regionali, del mondo della ricerca e agricolo.

L’occasione è stata offerta dall’avvio del progetto TRAIN-AGRO, TRAsferimento delle conoscenze e dell’INnovazione nell’uso sostenibile dei pesticidi in AGRicOltura, co-finanziato da Regione  Lombardia nell’ambito del FEASR – Programma di Sviluppo Rurale  2014 -2020, che mira a sostenere il trasferimento di conoscenze e l’innovazione nel settore agricolo in Lombardia, rafforzando il legame tra agricoltura e ricerca.

Download:
Locandina
Antonio Finizio – Il progetto Train-Agro
Giovanna Azimonti – Misure di mitigazione
Beniamino Cavagna – Linee guida Regione Lombardia
Mariangela Ciampitti – Dispositivi per l’inquinamento puntiforme

Leggi la news sul sito del CNR

Leggi la news sul sito dell’Università Milano Bicocca